Indicatori demografici del Biellese

Il 1 gennaio 2017 la provincia di Biella conta 178.551 abitanti. Nei dati dei censimenti, la popolazione nel Biellese é passata dai 205.422 abitanti del 1971 ai 182.192 del 2011, per una diminuzione complessiva di circa 23mila unità (l’11% in meno) nell’arco di quarant’anni. Nell’ultimo trentennio, in particolare, la provincia di Biella é stata caratterizzata da rilevanti trasformazioni di carattere demografico, nella struttura e nella distribuzione sul territorio.

Nel Biellese nel 2016 sono nati 1089 bambini e il saldo naturale è stato negativo di quasi 1400 unità, solo in parte controbilanciato dal saldo migratorio. L’indice di vecchiaia é pari a 250,5 a significare una popolazione sempre piú sbilanciata sulle età anziane (gli ultra 65enni sono oltre 50mila, a fronte di poco più di 20mila giovani, con meno di 18 anni).

Le famiglie residenti in provincia di Biella, nel 2016, sono 82.729 con un numero medio di componenti per famiglia pari a 2,14.

Per descrivere al meglio la situazione attuale in provincia di Biella, quale introduzione alla lettura dei bisogni, si tratteranno i seguenti temi, supportati dai dati più aggiornati:

  • le trasformazioni di carattere demografico più recenti
  • la diminuzione delle fasce più giovani
  • le cause del calo demografico
  • l’invecchiamento della popolazione
  • i mutamenti demografici di ciascun comune

 

fotina_pdf_x_art
consulta il documento completo