SIA – Sostegno per l’inclusione attiva

Il Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate nelle quali almeno un componente sia minorenne oppure sia presente un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza accertata.
Per godere del beneficio, il nucleo familiare del richiedente dovrà aderire ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa sostenuto da una rete integrata di interventi, individuati dai servizi sociali dei Comuni (coordinati a livello di Ambiti territoriali), in rete con gli altri servizi del territorio (i centri per l’impiego, i servizi sanitari, le scuole) e con i soggetti del terzo settore, le parti sociali e tutta la comunità.

Come richiederlo
E’ possibile presentare domanda presso il proprio comune di residenza a partire dal 2 settembre 2016
Per maggiori informazioni:
–> come-funziona-il-sia (scheda informativa del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali)
–> domanda-sia (modulo per la richiesta)